Commento Opg

Manca capacità di programmare

E alla prossima scadenza?

di LUIGI MARINI

Come scrivemmo quando la legge di chiusura vide finalmente la luce, il rischio che alle parole non seguissero i fatti era alto. Perchè ciò che difetta al nostro sistema è la capacità di programmare e gestire i passaggi che contano, di adattare i servizi pubblici alle necessità e alle buone idee, di far funzionare i meccanismi che vengono messi in moto. Lo vediamo ogni giorno nei servizi che devono supportare la giurisdizione, ma è così in tutte le infrastrutture che rendono un Paese capace di dare risposte ai bisogni delle persone e ai loro diritti.

Non siamo meravigliati che adesso si prenda tempo una volta di più. Certo, se non esistono i supporti necessari, forse è meglio non dare corso a una chiusura che abbandonerebbe a se stesse persone difficili. Ma di questo passo finiremo per vanificare, e non sarebbe la prima volta, una buona legge. Chi deve darle attuazione sarà pronto alla prossima scadenza ?

LEGGI ANCHE: Governo decide proroga chiusura Opg (foto Antigone Next New Media)

(27 marzo 2013)

26 marzo 2013
Ultimi articoli
Genova, 34° Congresso Anm

“La nuova sfida di fedeltà alla Costituzione”

di Mariarosaria Guglielmi
Dichiarazione di Santiago

MEDEL: l’impegno per promuovere la parità di genere

Amministrare la giustizia sapendo che esistono ancora disparità tra uomini e donne nella società e che gli stereotipi devono essere scardinati, anche all'interno della magistratura
L’indipendenza della nuova Sezione disciplinare della Corte suprema polacca

MEDEL sulla sentenza della Corte Europea di Giustizia del 19 novembre 2019

Il diritto a un giusto processo può essere garantito solo da tribunali indipendenti
Intervista

“Nessuno si salva da solo...”

Stefano Musolino, membro dell’Esecutivo nazionale di Md: “la Grande Chambre della Corte europea dei diritti dell'uomo ha stabilito che l’ergastolo ostativo previsto dal nostro ordinamento penitenziario è contrario al principio della dignità umana e viola l'art. 3 della Convenzione Europea sui Diritti dell'Uomo”

In memoria di Pino Airò

Magistratura Democratica lo ricorda attraverso le parole di due amici
Bulgaria

Dichiarazione di Medel sugli attacchi subiti dai giudici bulgari

Medel esprime il suo sostegno ai giudici e all’Associazione dei Giudici Bulgari per gli attacchi subiti dopo la pronuncia emessa a settembre dalla Corte di Appello di Sofia nel caso Jock Palfreeman