Congresso

Report sezione Trieste

Assemblea 18 gennaio 2013

REPORT TRIESTE

La sezione si è riunita il 18/1/13 in vista del prossimo congresso, dove sarà presente un nostro delegato. 

1. Ci siamo espressi favorevolmente circa le modifiche statutarie che saranno discusse al congresso (numero deleghe e collegio dei probiviri).

2. In merito allo sviluppo di AREA portiamo la nostra esperienza positiva: la prima assemblea distrettuale è stata molto partecipata, prevalentemente da colleghi non iscritti alle correnti. Tutti hanno apprezzato questa nuova occasione di incontro, confronto, discussione ed elaborazione di iniziative.

Nessuno si è detto favorevole all’assorbimento o superamento di Md in AREA, intendendo questa per un luogo diverso, di libera aggregazione, con una struttura organizzativa elementare, basata solo sull’impegno e la condivisione di valori comuni di base, riassumibili nello spirito di servizio a garanzia dei diritti di tutti. Nell’ottobre scorso AREA ha organizzato – in collaborazione con l’ASGI e l’ordine degli avvocati – un seminario sui RIFUGIATI che è stato molto apprezzato dagli operatori del distretto. Sul contributo ad AREA nel nostro distretto l’intesa con il locale MOVIMENTO PER LA GIUSTIZIA è stata piena.

Auspichiamo, però, al più presto la indicazione, da parte della prossima assemblea di AREA che si terrà a fine primavera, di un referente, in modo che il gruppo non viva solo sulla spinta dei rappresentanti locali delle sue correnti fondatrici. In sintonia con tutta l’assemblea di AREA abbiamo indicato Lorenzo Miazzi come referente per il Nord.

 

Leonardo Tamborini - segretario sezione di Trieste

(18 gennaio 2013)

18 gennaio 2013
Ultimi articoli
Ricordando Walter.

Nessuno muore sulla terra finché vive nel cuore di chi resta

Oggi al duomo di Monza una folla di donne e di uomini ha salutato Walter Mapelli, Procuratore della Repubblica di Bergamo che ci ha lasciato l’8 aprile, dopo una lunga malattia
Polonia.

Il messaggio dei giudici polacchi aderenti a Iustitia

La testimonianza dell’impegno a contrastare la crisi dello Stato di diritto
21 marzo: Giornata della Memoria e dell’Impegno per le vittime di mafie.

Dare un senso all’impegno

di Stefano Musolino
Un giorno per rammentare il senso dell’operare e gettare nuove basi per una più efficace azione di contrasto alle mafie
Rassegna.

Ezia Maccora «Più attenzione alle parole usate nelle sentenze»

L’intervista al Corriere della Sera a cura di Fiorenza Sarzanini, 14 marzo 2019
Romania.

Crisi dello Stato di diritto in Romania

La dichiarazione di Medel (Magistrats Européens pour la Démocratie et Les Libertés) sulla crisi dello stato di diritto in Romania e sulle riforme avviate nel 2017 che mettono a rischio l’indipendenza del sistema giudiziario e l’azione di contrasto al fenomeno della corruzione
Rassegna.

Mariarosaria Guglielmi: «Difendiamo i diritti, non siamo avversari politici del Governo»

L’intervista a Il Manifesto, 5 marzo 2019