Catania

Solidarietà ad Alberto Leone

"Si faccia luce su intimidazioni"

Md Catania esprime vicinanza, stima e solidarietà ad Alberto Leone, presidente del Tribunale di Gela, in relazione alla notizia della esplosione di alcuni colpi di arma da fuoco al portone della sua abitazione, nei giorni scorsi.

Alberto Leone è un conoscitore attento dell’articolata realtà della criminalità, organizzata e non, della Sicilia sud-orientale, avendo celebrato numerosi e complessi processi quale presidente della Corte d’Assise di Siracusa, del Tribunale penale di Caltagirone e da ultimo quale presidente del Tribunale di Gela, realtà di “frontiera” – quest’ultima – nella quale si distingue per il suo intenso impegno organizzativo, anche a fianco e a sostegno dei tanti magistrati “di prima nomina” che si avvicendano in quella sede, tra difficoltà logistiche, vuoti periodici di organico e affari giudiziari non semplici.

Auspichiamo che si faccia luce sulla matrice del gesto intimidatorio e siamo certi che i magistrati del Tribunale e della Procura di Gela continueranno a rappresentare un punto di riferimento della comunità locale nel contrasto alle varie forme di illegalità del territorio.  

Simona Ragazzi, segretario Md Catania
19 luglio 2012
Ultimi articoli
Rassegna

Lo scandalo al Csm e le buone ragioni dell’associazionismo dei magistrati

di Gaetano Azzariti
Pubblichiamo articolo tratto dal il manifesto del 21 giugno 2019
In ricordo

L’attualità dell’insegnamento e della testimonianza di Salvatore Senese

di Edmondo Bruti Liberati
In tutte le sue diverse esperienze di “magistrato impegnato” ha mostrato come la fermezza sui valori e sulle idee debba unirsi all’ascolto e al confronto rifuggendo sempre da ogni settarismo
In ricordo

Per Salvatore Senese

di MD Toscana
Il vuoto lasciato dalla sua scomparsa non è di quelli che possano essere facilmente colmati. Non lo sarebbe stato in nessuna fase della vita di Magistratura democratica. Ma oggi, con tutto quello che sta succedendo, è facile capire che quel vuoto rimarrà per molto tempo ad ammonirci
In ricordo

Salvatore Senese, la sua lezione di fronte allo squallore di oggi

Proponiamo il brano di Luigi Ferrajoli pubblicato da il manifesto del 18 giugno 2019.

Nelle sue parole, il miglior antidoto alla demagogia di chi chiede il dissolvimento delle associazioni e, così facendo, impedisce un reale cambiamento delle stesse o propone di cambiare tutto per non cambiare niente. (L’Esecutivo nazionale di Magistratura democratica)
In ricordo

In quella voragine è finita anche una parte dello Stato

di Stefano Musolino
La voragine di Capaci ci sollecita a non perdere mai il senso dello Stato e a non restare intrappolati tra tentazioni carrieristiche, timori reverenziali, atteggiamenti burocratici ed individualismi esasperati
Turchia

Lettere dai magistrati turchi

Il 23 maggio è la giornata di sensibilizzazione per l'indipendenza della giustizia in Europa. Pubblichiamo la traduzione in dodici lingue delle Letters from the Turkish Judiciary edite in e-book da Medel, impressionante testimonianza dell'incredibile accelerazione della caduta dello Stato di diritto in Turchia