Md e Cgil

Contrasto mafie e nuovo Codice

REGGIO CALABRIA - Prende spunto dal nuovo codice Antimafia e dalle prospettive che si aprono per la lotta alla criminalità organizzata, il convegno curato, il 16 dicembre a Reggio Calabria, da Md e Cgil. Due i temi principali sui quali si articoleranno le sessioni di lavoro al Grand Hotel Excelsior: nei lavori della mattina si parlerà di infiltrazioni mafiose e azioni di contrasto. Mentre nella sessione pomeridiana gli interventi si concentreranno su sequestro, confisca e destinazione dei beni.

Ne parleranno tra gli altri il segretario di Magistratura Democratica, Piergiorgio Morosini, il Procuratore della Repubblica di Torino, Giancarlo Caselli, quello di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone e il procuratore della Repubblica di Lanciano, Francesco Menditto, oltre a esponenti parlamentari e di associazioni civili. A chiudere i lavori, sarà la segretaria confederale della Cgil, Serena Sorrentino.

16 dicembre 2011
Ultimi articoli
21 marzo: Giornata della Memoria e dell’Impegno per le vittime di mafie.

Dare un senso all’impegno

di Stefano Musolino
Un giorno per rammentare il senso dell’operare e gettare nuove basi per una più efficace azione di contrasto alle mafie
1
Rassegna.

Ezia Maccora «Più attenzione alle parole usate nelle sentenze»

L’intervista al Corriere della Sera a cura di Fiorenza Sarzanini, 14 marzo 2019
1
Romania.

Crisi dello Stato di diritto in Romania

La dichiarazione di Medel (Magistrats Européens pour la Démocratie et Les Libertés) sulla crisi dello stato di diritto in Romania e sulle riforme avviate nel 2017 che mettono a rischio l’indipendenza del sistema giudiziario e l’azione di contrasto al fenomeno della corruzione
1
Rassegna.

Mariarosaria Guglielmi: «Difendiamo i diritti, non siamo avversari politici del Governo»

L’intervista a Il Manifesto, 5 marzo 2019
1
L'articolo del Presidente di Medel Filipe Marques.

Parliamo di Europa!

Il presidente Marques presenta il ciclo di conferenze di Medel del mese di marzo, la prima a Roma
1
27 gennaio, Giornata internazionale della Memoria .

Md, il ricordo del passato per capire il presente

Come ogni anno, da quando fu indetta dall’Assemblea Generale dell’Onu il 1° novembre del 2005, si tiene il 27 gennaio la giornata internazionale della Memoria dedicata al ricordo dell’Olocausto
1