Ricordo di Carlo Maria Verardi

Inaugurazione della piazzetta nel Tribunale di Bologna a lui dedicata

NEL RICORDO DI CARLO MARIA VERARDI - Inaugurazione della piazzetta nel Tribunale di Bologna a lui dedicata

La giornata del 20 ottobre a Bologna vedrà in Tribunale una cerimonia in ricordo del giudice Verardi scomparso nel 2001. Alle ore 12.30, il cortile interno di Palazzo Legnani-Pizzardi, sede del Tribunale di Bologna, sarà dedicato alla sua memoria. «Ricordare Carlo Verardi e intitolargli la piazzetta interna del Tribunale con una targa significa non solo richiamare il suo esempio di magistrato straordinario, ma anche riflettere sugli ideali per cui è vissuto», dichiara Francesco Caruso, presidente del Tribunale di Bologna. La figura di Carlo Verardi sarà ricordata dallo stesso Caruso, da Gianfranco Gilardi (Presidente Fondazione Verardi), Giovanni Berti Arnoaldi Veli (Presidente Ordine Avvocati Bologna e direttore Fondazione Verardi) e dalla collega e amica Luisa Del Bianco.

Per Carlo, di Francesco Caruso

Per Carlo, di Gianfranco Gilardi

Per Carlo, di Giovanni Berti Arnoaldi Veli

In ricordo di Carlo, di Luisa Del Bianco

L'intervento di Fabio Florini

La videoregistrazione della cerimonia (a cura di Radio Radicale)

Le foto della giornata

L'immagine può contenere: 4 persone

La scopertura della targa nel cortile interno di Palazzo Legnani-Pizzardi dedicato al giudice Verardi

INFORMAZIONI E CONTATTI

Organizzazione– Sezione Md Emilia Romagna

Carlo Sorgi – carlo.sorgi@giustizia.it  (+39.340.29.04.090)

Carla Ponterio – carla.ponterio@giustizia.it

Fernanda Torres – fernanda.torres@alice.it

stampa@magistraturademocratica.it

20 ottobre 2017
Ultimi articoli
Rassegna

Lo scandalo al Csm e le buone ragioni dell’associazionismo dei magistrati

di Gaetano Azzariti
Pubblichiamo articolo tratto dal il manifesto del 21 giugno 2019
In ricordo

L’attualità dell’insegnamento e della testimonianza di Salvatore Senese

di Edmondo Bruti Liberati
In tutte le sue diverse esperienze di “magistrato impegnato” ha mostrato come la fermezza sui valori e sulle idee debba unirsi all’ascolto e al confronto rifuggendo sempre da ogni settarismo
In ricordo

Per Salvatore Senese

di MD Toscana
Il vuoto lasciato dalla sua scomparsa non è di quelli che possano essere facilmente colmati. Non lo sarebbe stato in nessuna fase della vita di Magistratura democratica. Ma oggi, con tutto quello che sta succedendo, è facile capire che quel vuoto rimarrà per molto tempo ad ammonirci
In ricordo

Salvatore Senese, la sua lezione di fronte allo squallore di oggi

Proponiamo il brano di Luigi Ferrajoli pubblicato da il manifesto del 18 giugno 2019.

Nelle sue parole, il miglior antidoto alla demagogia di chi chiede il dissolvimento delle associazioni e, così facendo, impedisce un reale cambiamento delle stesse o propone di cambiare tutto per non cambiare niente. (L’Esecutivo nazionale di Magistratura democratica)
In ricordo

In quella voragine è finita anche una parte dello Stato

di Stefano Musolino
La voragine di Capaci ci sollecita a non perdere mai il senso dello Stato e a non restare intrappolati tra tentazioni carrieristiche, timori reverenziali, atteggiamenti burocratici ed individualismi esasperati
Turchia

Lettere dai magistrati turchi

Il 23 maggio è la giornata di sensibilizzazione per l'indipendenza della giustizia in Europa. Pubblichiamo la traduzione in dodici lingue delle Letters from the Turkish Judiciary edite in e-book da Medel, impressionante testimonianza dell'incredibile accelerazione della caduta dello Stato di diritto in Turchia