Seminario

Quale futuro per la politica migratoria europea?

Venerdì 24 aprile 2018 - ore 15
Roma, Fondazione Basso
Ore 10.00 - 13.00
La proposta
Per una credibile politica europea dell’immigrazione e dell’asilo
Mario Savino
Università della Tuscia
L’analisi giuridica
I poteri limitativi della libertà personale: un ruolo crescente nel governo delle migrazioni?
Giuseppe Campesi
Università di Bari
La ricollocazione dei richiedenti protezione: il problema delle quote nazionali
Giuseppe Morgese
Università di Bari
Schengen e Dublino: una convivenza impossibile?
Chiara Favilli
Università di Firenze
I canali di ingresso per i lavoratori
William Chiaromonte
Università di Firenze
 
Introduce e coordina
Elena Paciotti
Fondazione Basso
Interruzione dei lavori
 
Ore 14.00 - 17.00
Prospettive
Le migrazioni euro-mediterranee e la costruzione di canali regolari di ingresso in Europa
Leonello Gabrici
Commissione europea (Servizio europeo di azione esterna)
La politica migratoria europea in Africa
Luigi Vignali
Direttore Generale per gli Italiani all’estero e le politiche migratorie, Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale
Le politiche di integrazione
Tatiana Esposito
Direttrice generale dell’immigrazione e delle politiche di integrazione, Ministero del lavoro
Esperienze di impegno sociale
Filippo Miraglia
Vicepresidente ARCI
Esperienze di impegno sociale
Camillo Ripamonti
presidente Centro Astalli
Ero straniero e Welcoming Europe: l’iniziativa popolare per una nuova normativa italiana ed europea sull’immigrazione
Riccardo Magi
Deputato di Più Europa e segretario di Radicali italiani
 
Coordina e conclude
Franco Ippolito
Fondazione Basso
 
Si prega di dare conferma della presenza alla mail della segreteria basso@fondazionebasso.it
Per informazioni: pagina in www.fondazionebasso.it
20 aprile 2018
Ultimi articoli
Per Graziana Calcagno

In ricordo di una giudice minorile

di Camillo Losana
Preparata e colta, protagonista di quella cultura che rovesciava l’ottica “segregazionista” e “difensivistica” della cosiddetta ri-educazione e correzione dei minori per affermare i loro diritti, riassumibili nel diritto alla educazione
Commenti

La controriforma gialloverde delle carceri

di Riccardo De Vito
L'analisi. I contenuti del decreto legislativo in tema di ordinamento penitenziario approvato dal Consiglio dei Ministri il 2 agosto (Il Manifesto)
L’intervento

La magistratura torni all’impegno comune sui diritti e sulle garanzie

di Mariarosaria Guglielmi
Corriere della Sera, 31 luglio 2018
Nave Diciotti

Riccardo De Vito: «Ministro dell’Interno distante dai principi della Costituzione»

Per il presidente di Md, ancora una volta la vicenda dei migranti strumentalizzata per fini politici
Giustizia

Md: il ministro prenda distanze da dichiarazioni sottosegretario Morrone

Associazionismo dei magistrati e cultura giurisdizione siano sempre baluardo dei diritti fondamentali
Elezioni Csm

Sanlorenzo: «L’attacco del ministro ai magistrati va oltre ogni diritto di critica»

Intervista a Rita Sanlorenzo, candidata di Area contro Piercamillo Davigo alle elezioni del Csm. Un esponente delle istituzioni trasforma una questione privata come capo-partito in una questione istituzionale. Il Csm intervenga con una pratica a tutela dei colleghi (Il Manifesto)