Convegno

Solidarietà: tra dovere e diritto, non un delitto

Una riflessione sugli scenari attuali dell’immigrazione
Comune di Padova
Manifesto per Padova senza razzismo e discriminazioni
Magistratura democratica
 
In collaborazione con
 
FilosofiadiVita
Cisl Padova-Rovigo
Cgil Padova
 
Sabato 27 ottobre 2018 - ore 9.30 - 17.00
Sala Anziani, Municipio di Padova
Via 8 Febbraio
 
 
Registrazione audiovideo a cura di Radio Radicale
 
ore 9.30
Introduzione
Giovanni Palombarini
magistrato, fondatore di Magistratura democratica, presidente onorario di Manifesto per Padova senza razzismo e discriminazioni
 
Apertura lavori
Marta Nalin
assessore al sociale Comune di Padova
Prima sessione - Relazioni
Coordina
Gianni Riccamboni
politologo, Università di Padova
 
Felipe Camargo
rappresentante UNHCR per il Sud Europa
Franco Ippolito
Presidente Fondazione Basso
Claudia Luciani
responsabile diritti umani, Consiglio d’Europa, Strasburgo
Roberto Scaini
Medici Senza Frontiere
Antonio Marchesi
presidente Amnesty International (da confermare)
 
ore 13.00
Pausa pranzo
 
ore 14.30
Seconda Sessione - Interventi programmati
Coordina
Marco Paggi
avvocato e socio ASGI
Sandro Ruotolo
giornalista Rai, presenta il filmato “Dentro ai lager libici” (20’)
Laura Nota
Università Inclusiva, Padova
Donatella Schmidt
antropologa, Università di Padova
Alessandra Stivali
segretaria confederale Cgil Padova
Francesca Pizzo
dirigente Cisl Padova Rovigo
 
Intervento sul tema delle Fake News sull’immigrazione
Paolo Pagliaro
giornalista La7
 
ore 17.00
Conclusioni
Umberto Curi
filosofo, Università di Padova
Ultimi articoli
Magistrati e avvocati

Dialogare non è un optional, ma un dovere

di Mariarosaria Guglielmi
Contro i rischi della deriva populista, il confronto e il dialogo sui temi della giurisdizione costituiscono un percorso obbligato, per costruire un argine a difesa del nostro sistema di diritti e di garanzie
27 gennaio 2020

Giornata della memoria

Il ricordo del passato per capire il presente
Dichiarazione MEDEL

La Commissione europea per la tutela dello stato di diritto in Polonia

A causa dell’aggravarsi della situazione della giurisdizione in Polonia, MEDEL valuta positivamente la decisione della Commissione europea di chiedere alla Corte di Giustizia Ue l’adozione di provvedimenti provvisori nella procedura di infrazione
Garanzie e processo penale

Riccardo De Vito: «Il diritto di difesa è la garanzia del giusto processo»

Contraddittorio e diritto di difesa non sono degli inutili orpelli, ma i cardini del sistema costituzionale garantista
Il “caso Calabria”

Le risposte che servono alla Calabria

di Stefano Musolino
Con dolo o con colpa, si alimenta il messianismo della repressione penale, torcendola a finalità che le sono estranee e perdendo così di vista l’essenza dei problemi economici e culturali che sono la causa della pervicace resistenza della ‘Ndrangheta
Coltivazione domestica

Il ripensamento della Cassazione

di Riccardo De Vito
Con una recente pronuncia, le Sezioni Unite della Cassazione hanno ritenuto non punibili penalmente le attività di coltivazione di stupefacenti di minime dimensioni, svolte in forma domestica e destinate in via esclusiva all’uso personale del coltivatore