Informazioni rese ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016

Ai sensi del Regolamento UE (di seguito “GDPR”), recante disposizioni a tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali da Lei forniti, formeranno oggetto di trattamento nel rispetto delle finalità e con le modalità di seguito indicate:

Titolare del trattamento

Il Titolare del Trattamento dei dati personali è Magistratura Democratica, presso Associazione nazionale magistrati, Palazzo di Giustizia piazza Cavour 00193 Roma – tel. 3497805555 – md@magistraturademocratica.it – www.magistraturademocratica.it

Finalità del Trattamento e base giuridica

I dati personali da Lei forniti e contenuti nella scheda di iscrizione verranno trattati da Magistratura Democratica per le sole finalità strettamente connesse agli scopi che la stessa persegue ai sensi del proprio Statuto, ivi comprese le attività necessarie alla trasmissione agli iscritti degli organi di informazione e all’attivazione e funzionalità della newsletter (ove richiesta).

I menzionati dati verranno trattati in conformità a quanto disposto dall’art. 9, par. 2, lett. d) del RGPD

Modalità del trattamento del Trattamento

I suoi dati personali verranno trattati con modalità cartacee e telematiche.

Comunicazione e diffusione dei dati

I dati forniti non saranno soggetti a comunicazione né a diffusione.

Periodo di conservazione dei dati

I dati verranno conservati per il tempo strettamente necessario all’espletamento delle finalità statutarie per le quali sono stati conferiti e comunque non oltre l’avvenuta cessazione a qualunque titolo dell’adesione all’associazione

Diritti degli interessati

Ha (in qualità di interessato) il diritto di ottenere da Magistratura Democratica, nei casi previsti, l'accesso ai suoi dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del RGPD ). L'apposita istanza va indirizzata a Magistratura Democratica. Palazzo di Giustizia piazza Cavour 00193 Roma

Se dovesse ritenere che il trattamento dei dati personali a Lei riferiti effettuato da Magistratura Democratica avvenga in violazione di quanto previsto dal RGPD ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, come previsto dall'art. 77 del RGPD, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del RGPD ).

Cookie Policy

La presente ‘Cookie Policy’ riguarda l’utilizzo di cookie da parte di www.magistraturademocratica.it per rendere l’uso del sito più semplice ed offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie possono anche essere impiegati per compilare statistiche anonime aggregate che consentono di capire come le persone navigano i Siti e per migliorare la struttura ed i contenuti di essi attraverso l’utilizzo di software di analisi come Google Analytics.Per tutte le informazioni richieste dall’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 (“Codice della Privacy”)

Cosa sono i cookie

I cookie sono piccole stringhe di testo che un sito visitato invia al browser di navigazione per vari scopi, tipicamente con fini di:

  • Analisi:
    che vengono utilizzati per raccogliere informazioni aggregate sul numero degli utenti o su come questi visitano il sito web
  • Navigazione:
    che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito
  • Funzionalità:
    utilizzata per migliorare la navigabilità del sito in funzione di specifici criteri (es. lingua).

Un’altra categoria di cookie sono quelli per il remarketing, utilizzati con il fine profilare l’utente allo scopo di fornirgli pubblicità mirata in base alle sue abitudini di navigazione.Per questo genere di cookie non è richiesto il preventivo consenso da parte dell’utente alla loro installazione né è richiesta la comunicazione al garante della privacy, ma è necessario formulare la presente informativa.

Quali cookie utilizza questo sito?

Questo sito utilizza cookie di analisi di Google Analytics. Essi vengono utilizzati per avere statistiche numeriche sulle pagine visitate, sul numero di visitatori totali, sulla rete da cui provengono gli utenti, etc. Nessun dato personale è trasmesso attraverso questi cookie. Per una migliore e più completa trattazione della policy relativa a questi cookie fare riferimento ai seguenti link: http://www.google.it/analytics/learn/privacy.html

Come disabilitare i cookie?

Di default i cookie sono abilitati in ogni browser per evitare disservizi e difficoltà di navigazione limitandone l’esperienza utente.

È possibile disattivare i cookie per ogni singolo browser:

Per disattivare i cookie di Google Anlatytics è necessario scaricare un add-on del browser, direttamente offerto da Google:https://tools.google.com/dlpage/gaoptout/

Interazione con social network e piattaforme esterne

Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questo sito. Le interazioni e le informazioni acquisite da questo sito sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’utente relative ad ogni social network. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network, è possibile che, anche nel caso gli utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Pulsante Condividi su Google+ (Google Inc.)

Sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc.
Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: USA –Privacy Policy

Pulsante Condividi su Facebook (Facebook, Inc.)

Sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook, Inc.
Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy

Pulsante Condividi su Twitter (Twitter, Inc.)

Sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter, Inc.
Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy

Pulsante e widget sociali di Linkedin

Sono servizi di interazione con il social network Linkedin, forniti da LinkedIn Corporation.
Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento : USA –Privacy Policy

Ultimi articoli
Combattere le radici della degenerazione

L'impegno di Magistratura democratica

di Riccardo De Vito
Per ricostruire l’indipendenza interna ed esterna della Magistratura occorre riportare la democrazia negli uffici, ‘decomporre’ il potere dei capi, mostrare coerenza tra predicato e praticato, profondere impegno e partecipazione nei luoghi dell’elaborazione comune, a partire dall’ANM. Solo così, in luogo della politica del potere, potrà finalmente ripartire la politica delle idee.
Due seminari in vista del Consiglio Nazionale

Continuando a discutere: MD, la crisi, le proposte

di Esecutivo di Magistratura democratica
In vista del Consiglio Nazionale del 13 giugno 2020 invitiamo tutti a partecipare a due incontri aperti: il primo sul sistema elettorale del CSM e sulle sue prospettive di riforma; il secondo sul ruolo della dirigenza e sulla conformità delle funzioni direttive all’assetto costituzionale della magistratura, differenziata al suo interno soltanto per funzioni.
Intervento al Comitato direttivo centrale dell'ANM

Appunti in difesa dell'Associazione Nazionale Magistrati

di Silvia Albano
Il valore e la centralità dell’ANM, casa comune di tutti i magistrati, dove ogni orientamento trova modo di esprimersi e che dal pluralismo trae la propria ragion d'essere e la sua autorevolezza.
MEDEL: a 28 anni dalla strage di Capaci

23 maggio: giornata di allerta per l'Indipendenza della Giustizia

di MEDEL - Magistrats Européens pur la Démocratie et les Libertés
Ricordando l'anniversario dell'assassinio di Giovanni Falcone da parte della mafia nel 1992, MEDEL ha dichiarato il 23 maggio Alert Day sull'Indipendenza della Giustizia in Europa. Come sottolinea la dichiarazione diffusa oggi, negli ultimi anni gli attacchi contro l'indipendenza della magistratura sono aumentati e quel che accade in Ungheria, Polonia, Romania, Bulgaria testimonia la fragilità dei sistemi giudiziari anche in Europa. Medel ricorda, in questi giorni, anche le vicende della Turchia e di Murat Arslan, il presidente dell'associazione membro di Medel, ancora detenuto e condannato ad una pena di dieci anni, in violazione dei principi del giusto processo.
A proposito della querelle Bonafede-Di Matteo

Domande senza risposte e ineffabili suggestioni

di Mariarosaria Guglielmi
Le interlocuzioni che hanno preceduto la nomina del responsabile del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, rivelate durante una trasmissione televisiva da uno degli interessati, sono l'occasione per riflettere sulle esternazioni dei magistrati, i loro limiti e le ricadute sui rapporti fra le istituzioni.
La scomparsa di Franco Cordero

Il ricordo di Magistratura democratica

di Elisabetta Cesqui
Rigoroso e geniale, graffiante e immaginifico. Nelle parole di Betta Cesqui, il ritratto di un grande Maestro: capace di straordinaria ironia e umanità, sempre pronto a mettere la sua sconfinata cultura al servizio dei valori collettivi, ma senza mai cedere al protagonismo mediatico.