# stupefacenti

Coltivazione domestica

Canapa sul balcone: parole nette dalla Cassazione

La sentenza delle Sezioni Unite ha le carte in regola per evitare un rigorismo repressivo che, sinora, ha ottenuto soltanto il risultato di allungare la catena dello spaccio. Ma adesso è indispensabile che il legislatore riprenda la parola per ridisegnare la disciplina delle droghe leggere
Coltivazione domestica

Il ripensamento della Cassazione

Con una recente pronuncia, le Sezioni Unite della Cassazione hanno ritenuto non punibili penalmente le attività di coltivazione di stupefacenti di minime dimensioni, svolte in forma domestica e destinate in via esclusiva all’uso personale del coltivatore
Video

"Fini-Giovanardi a giudizio"

L'intervento di Giuseppe Cascini
Seminario

Fini-Giovanardi a giudizio

Droga e tossicodipendenza, il proibizionismo alla prova dei fatti

"Dal convegno di Md stimolo a confronto serio anche in Italia"