Comunicati

Canepa: "Sdegno profondo per attacchi

di Esecutivo di Magistratura Democratica
ma non commentiamo dichiarazioni di un condannato"

Ancora una volta MD è stata l’oggetto di attacchi ignobili e violenti. Inqualificabili. Come già nel passato questi attacchi ignorano la nostra storia, le ragioni del nostro esistere, il ruolo essenziale svolto per la giurisdizione e per l’uguaglianza dei cittadini.

Lo sdegno è profondo, ma  non vogliamo alimentare sterili polemiche commentando le dichiarazioni di un condannato.

Riteniamo ancora una volta che la risposta migliore sia nella nostra storia e nell’impegno quotidiano per la giurisdizione.


Anna Canepa

segretario generale Magistratura democratica

(28 novembre 2013)
28/11/2013

Articoli Correlati

Editoriale

Dopo lo sciopero, oltre lo sciopero: restiamo uniti


Crediamo nelle ragioni dello sciopero e ci siamo impegnati per la sua riuscita.

Ordinamento

Riforma della giustizia - Le proposte di Magistratura democratica


È vitale che la magistratura rinsaldi i legami con la società civile, alleato insostituibile per l’affermazione della legalità, della tutela dei diritti e per l’esercizio sereno e indipendente della giurisdizione.

Comunicati

Md sulle riforme: una lettera al presidente dell’Anm


Magistratura democratica ha inviato una lettera al presidente dell’Anm Giuseppe Santalucia, sulle riforme attualmente in discussione in Parlamento.

Comunicati

La dichiarazione di Medel sulla guerra in Ucraina


Le nere nuvole della guerra che pensavamo  fossero scomparse per sempre stanno nuovamente oscurando i cieli d'Europa.

Comunicati

Magistratura democratica aderisce alla manifestazione contro la guerra


Ci uniamo ai pacifisti italiani e di tutto il mondo