Europa: migranti e richiedenti asilo - Per una svolta di civiltà

Convegno

Europa: migranti e richiedenti asilo - Per una svolta di civiltà

Fondazione Basso, ASGI, Magistratura democratica e i sindacati confederali organizzano un convegno sui rapporti fra Europa e migranti.

                        Europa: migranti e richiedenti asilo

                                  Per una svolta di civiltà

 

                          Roma, 14 ottobre 2020, 9:30-17:30

                         Sala Di Vittorio, CGIL, Corso d’Italia 25

 

                                               Programma

                                         Presiede e conclude

                      Franco Ippolito, Presidente Fondazione Basso

 

                                                  Introduce

                                L’inciviltà delle fortezze e dei muri

                                 Luigi Ferrajoli, filosofo del diritto

 

9:30-13:00

14.30 – 17.30

Prima sessione

Seconda sessione

Fatti e testimonianze

Politiche e normative:
analisi e proposte

 

 

Lesbo: il campo della vergogna

Unione europea:
per un cambio di paradigma

Annalisa Camilli, giornalista

Marco Borraccetti,

Università di Bologna

 

 

Libia: la violazione sistematica dei diritti

La spinta politica del Parlamento europeo

Nancy Porsia, giornalista

Pietro Bartolo, Vicepresidente della Commissione libertà, giustizia e affari interni del PE

 

 

Balcani: l’ipocrisia europea e il ricatto di Erdogan

Il ruolo delle Corti

Gianfranco Schiavone, Asgi

Luca Masera, Università di Brescia

 

 

Il ruolo dell’informazione italiana

La normativa italiana:
tra continuità e segnali di cambiamento

Nello Scavo, giornalista

Silvia Albano, Magistratura democratica

 

 

Crimini contro l’umanità e impunità istituzionale

Ruolo del sindacato, tutela del lavoro e immigrazione

Fulvio Vassallo Paleologo, ADIF,

Associazione diritti e frontiere

 

Giuseppe Massafra,
Segretario confederale CGIL

Flore Murard-Yovanovitch, giornalista,
Comitato verità e giustizia per i nuovi desaparecidos

Andrea Cuccello,
Segretario confederale CISL

Modera

Anna Maria Giordano, giornalista RAI

Ivana Veronese,
Segretaria confederale UIL

  

Si prega di comunicare la presenza al convegno inviando una email a: basso@fondazionebasso.it

Il convegno potrà inoltre essere seguito on line su:  

https://www.gotomeet.me/CgilNazionale/europa-migranti-e-richiedenti-asilo

                                                

11/10/2020

Articoli Correlati

Primo Seminario

“La riforma della giustizia civile”

PRIMO SEMINARIO, 7 marzo 2024 ore 15:30

Il processo di cognizione di primo grado.

Eventi

Un primo bilancio sulla legge 24 novembre 2023 n. 168, in materia di contrasto della violenza sulle donne. Una tutela più efficace per le vittime di violenza o un nuovo irrigidimento simbolico dell’attività di pubblico ministero e giudice?


L’entrata in vigore, il 9/12/2023, della legge 168/2023 che, dopo il “Codice rosso” del 2019, mette nuovamente mano alla normativa penalistica di contrasto alla violenza di genere e alla violenza domestica, ha posto diversi problemi interpretativi e pratici.

Eventi

Consiglio Nazionale Md


Per sabato 3 febbraio 2024, dalle ore 10 alle ore 17.30, presso la Fondazione Basso in Roma (via della Dogana Vecchia n. 5) e con possibilità di collegamento da remoto, è convocato il consiglio nazionale di Magistratura Democratica, in cui si affronterà il tema: I criteri di selezione dei direttivi e dei semidirettivi da parte del CSM tra discrezionalità e trasparenza delle decisioni: un percorso in cerca di una definizione.

Assemblea nazionale Anm del 26 novembre 2023

Non si può spaccare la magistratura richiamando a sproposito il concetto di imparzialità


Buongiorno a tutti, mi piace esordire in questa assemblea raccogliendo l’invito che in apertura ha fatto il Presidente dell’Anm, Giuseppe Santalucia, quando ha focalizzato l’attenzione sul fatto che gli interventi del Governo in tema di giustizia ma anche alcune esternazioni di esponenti di spicco della maggioranza pongono il tema di una ridefinizione dei confini dei rapporti tra organi della rappresentanza politica e la giurisdizione.

Assemblea nazionale Anm del 26 novembre 2023

Sono un magistrato che viene da una regione remota, il Piemonte


E sono qui, oggi, perché ho due preoccupazioni.