Md: riflettere su stop a Mare Nostrum

Immigrazione

Md: riflettere su stop a Mare Nostrum

di Esecutivo di Magistratura Democratica

In molti (anche noi nel nostro piccolo) lo avevano fatto notare mesi fa: la cessazione dell'operazione Mare Nostrum, comportava seri rischi che si potessero ripetere le tragedie in mare che, nell'ottobre 2013, avevano indotto il nostro Paese ad impegnarsi per la tutela dei migranti in mare, anche in acque internazionali. 

I tragici fatti accaduti ieri al largo di Lampedusa dovrebbero spingere a riflettere sulla decisione di recedere da un'iniziativa certamente perfettibile, ma coraggiosa e lungimirante – che aveva posto, per una volta, orgogliosamente il nostro Paese all’avanguardia nella politica europea dell’immigrazione e dei diritti umani. 

Anche di questo speriamo ci sia modo di ragionare il 20 e il 21 febbraio 2015 a Catania nel seminario nazionale di Area: "L'immigrazione che verrà".

Il Comitato esecutivo di Magistratura Democratica


Leggi anche:

(9 febbraio 2015)
10/02/2015

Articoli Correlati

Penale

A margine di un processo per tortura


Il 20 aprile 2022  il Giudice per l’udienza preliminare presso il Tribunale di Torino ha disposto il rinvio a giudizio di ventidue persone, tra essi numerosi operatori dell’amministrazione penitenziaria accusati tra l’altro del delitto di tortura, commesso, stando all’accusa, in danno di persone detenute nel carcere di Torino; 

Editoriale

Dopo lo sciopero, oltre lo sciopero: restiamo uniti


Crediamo nelle ragioni dello sciopero e ci siamo impegnati per la sua riuscita.

Ordinamento

Riforma della giustizia - Le proposte di Magistratura democratica


È vitale che la magistratura rinsaldi i legami con la società civile, alleato insostituibile per l’affermazione della legalità, della tutela dei diritti e per l’esercizio sereno e indipendente della giurisdizione.

Comunicati

Md sulle riforme: una lettera al presidente dell’Anm


Magistratura democratica ha inviato una lettera al presidente dell’Anm Giuseppe Santalucia, sulle riforme attualmente in discussione in Parlamento.

Comunicati

La dichiarazione di Medel sulla guerra in Ucraina


Le nere nuvole della guerra che pensavamo  fossero scomparse per sempre stanno nuovamente oscurando i cieli d'Europa.