Pubblico Ministero e Stato di diritto in Europa

Convegno

Pubblico Ministero e Stato di diritto in Europa

 
18 settembre 2020
Istituto degli Innocenti, Salone “Brunelleschi”
Piazza della SS. Annunziata, 12
 
9.00
Registrazione dei partecipanti
ore 9.15

Apertura dei lavori

Luigi Dei
Rettore dell'Università degli Studi di Firenze
Andrea Simoncini
Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche
Margherita Cassano
Presidente Aggiunto della Corte di Cassazione
Filipe Marques
Presidente Medel
Alessandro Simoni
Professore di diritto comparato, Università di Firenze
ore 9.45
Introduzione generale
Nello Rossi
Direttore di Questione Giustizia, già Avvocato Generale presso la Corte di Cassazione
ore 10.15 - 11.30

Status, autonomia e autogoverno del pubblico ministero:
modelli e problemi negli ordinamenti statali

Coordina
Carlo Sabatini
Presidente di Sezione, Tribunale di Rieti
Intervengono
José Albuquerque
Pubblico ministero, Lisbona
Alexandra Chaumet
Pubblico ministero, Besançon
Iria Gonzalez
Pubblico ministero, Palma di Maiorca
Dionysia Bitzouni
Giudice della  Corte Suprema di Grecia
Goran Ilić
Pubblico ministero, Belgrado; Vice Pres. del Consiglio dei Pubblici Ministeri della Rep. di Serbia
ore 11.45 -13.15

Verso un modello europeo. Esperienze e prospettive

Coordina
Gualtiero Michelini
Giudice presso la Corte d’Appello di Roma
Intervengono
Antonello Mura
Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Venezia; past president CCPE
António Cluny
Rappresentante nazionale per il Portogallo, EUROJUST
Luca De Matteis
Team leader, OLAF
 
Ola Quarnstrom
Rule of Law Officer, OSCE/ODIHR, Varsavia
 
Alessandro Rosanò
Assegnista di ricerca in Diritto dell'Unione Europea, Università di Aosta
ore 14.45 - 16.00

Stato di diritto e funzione requirente in Italia: unicum europeo?
Origini, evoluzione e sfide

Coordina
Ezia Maccora
Presidente Aggiunto sezione GIP, Tribunale di Milano; Vice Direttore di Questione Giustizia
Intervengono
Giovanni Salvi
Procuratore Generale presso la Corte di Cassazione
Giovanni Tarli Barbieri
Professore di diritto costituzionale, Università di Firenze
Filippo Donati
Professore di diritto costituzionale, Università di Firenze; membro del CSM; Presidente Encj
ore 16.00-16.10
 

Presentazione progetto TRIIAL - TRust, Indipendence, Impartiality and Accountability of judges and arbitrators safeguarding the rule of Law under the EU Charter

Nicole Lazzerini
Ricercatore a tempo determinato in diritto dell'Unione Europea, Università di Firenze
ore 16.15

Discussione

ore 17.00

Conclusioni

Mariarosaria Guglielmi
Vice Presidente di MEDEL e Segretaria Generale di Magistratura Democratica

Interverrà il Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura David Ermini

È previsto un servizio di traduzione simultanea (italiano/inglese)

Comitato scientifico e organizzativo
Alessandro Simoni (alessandro.simoni@unifi.it)
Gualtiero Michelini, Mariarosaria Guglielmi, Nicole Lazzerini, Sara Benvenuti, Federico Falorni, Matteo Giannelli, Marco Cecchi, Jacopo Mazzuri

25/08/2020

Articoli Correlati

Eventi

Un primo bilancio sulla legge 24 novembre 2023 n. 168, in materia di contrasto della violenza sulle donne. Una tutela più efficace per le vittime di violenza o un nuovo irrigidimento simbolico dell’attività di pubblico ministero e giudice?


L’entrata in vigore, il 9/12/2023, della legge 168/2023 che, dopo il “Codice rosso” del 2019, mette nuovamente mano alla normativa penalistica di contrasto alla violenza di genere e alla violenza domestica, ha posto diversi problemi interpretativi e pratici.

Eventi

Consiglio Nazionale Md


Per sabato 3 febbraio 2024, dalle ore 10 alle ore 17.30, presso la Fondazione Basso in Roma (via della Dogana Vecchia n. 5) e con possibilità di collegamento da remoto, è convocato il consiglio nazionale di Magistratura Democratica, in cui si affronterà il tema: I criteri di selezione dei direttivi e dei semidirettivi da parte del CSM tra discrezionalità e trasparenza delle decisioni: un percorso in cerca di una definizione.

Assemblea nazionale Anm del 26 novembre 2023

Non si può spaccare la magistratura richiamando a sproposito il concetto di imparzialità


Buongiorno a tutti, mi piace esordire in questa assemblea raccogliendo l’invito che in apertura ha fatto il Presidente dell’Anm, Giuseppe Santalucia, quando ha focalizzato l’attenzione sul fatto che gli interventi del Governo in tema di giustizia ma anche alcune esternazioni di esponenti di spicco della maggioranza pongono il tema di una ridefinizione dei confini dei rapporti tra organi della rappresentanza politica e la giurisdizione.

Assemblea nazionale Anm del 26 novembre 2023

Sono un magistrato che viene da una regione remota, il Piemonte


E sono qui, oggi, perché ho due preoccupazioni.

XXIV Congresso

Conflitti e diritti in un mondo in movimento


Napoli, Centro Congressi Stazione Marittima, 10-12 novembre 2023


SEGUI LA DIRETTA DEL CONGRESSO