Terzietà della Giurisdizione: interpretazione della legge e imparzialità del magistrato

Eventi

Terzietà della Giurisdizione: interpretazione della legge e imparzialità del magistrato

Giovedì 26 ottobre 2023 - ore 15.30, Biblioteca Ambrosoli


La decisione del tribunale di Catania, in materia di non convalida del trattenimento del richiedente asilo, ai sensi dell’art. 6  bis  D.lgs. 142/15 (sul quale hanno inciso i decreti ministeriali del 17 marzo 2023  e del 14 settembre 2023,  emessi dal Governo in carica)  ha scatenato una violenta aggressione politica e mediatica alla persona e alla famiglia  della giudice che, per prima,  ha emesso il provvedimento di non convalida (peraltro successivamente emesso anche  da altri giudici dello stesso e di altri uffici,  a conferma che si tratta di un orientamento condiviso e consolidato nella giurisprudenza di merito);   ma anche un pericolosissimo attacco all’indipendenza della giurisdizione nella sua funzione,  che ne rappresenta il  “cuore”, di interpretazione del diritto. Sino ad arrivare  alla  messa in discussione del dovere, costituzionalmente imposto ai magistrati dei paesi dell’Unione europea, di far prevalere il diritto dell’Unione sul diritto interno difforme,  con uno strumento, quello della disapplicazione, pacificamente integrato nel  nostro sistema legale e riconosciuto come tale dalla Corte costituzionale e dalla Corte di giustizia dell’Unione europea.  

L’incontro affronta il tema della  libertà del magistrato di partecipare alla vita pubblica e di manifestazione del proprio  pensiero su questioni politicamente e socialmente rilevanti, vieppiù se oggetto di specifiche politiche giudiziarie  (diritto che non è né potrebbe essere  oggetto di alcuna limitazione, posto che l’unica limitazione costituzionalmente ammessa, peraltro in via relativa,  è quello dell’iscrizione a partiti politici) e, quello, assolutamente intangibile e protetto dalla Costituzione, della interpretazione del diritto anche nel raccordo, e nella eventuale ordinazione gerarchica, tra diritto nazionale e diritto sovranazionale.  


Link per partecipare da remoto

26/10/2023

Articoli Correlati

Eventi

Dirigenza giudiziaria: quale discrezionalità per il Csm

- Seminario: Roma, 13 aprile 2024, ore 9.30 – Corte di cassazione – Aula ANM - 

Noi e Medel

Immigrazione in Europa e diritti fondamentali. Quale progetto per la prossima legislatura europea?

12 aprile 2024 - Università Roma Tre, ore 9.00 - 17.30

Dipartimento di Giurisprudenza, Sala del Consiglio - Via Ostiense, 161/165, Roma 

Secondo seminario

"La riforma della giustizia civile"

SECONDO SEMINARIO, 18 aprile 2024 ore 15:30

I processi di impugnazione.

Primo Seminario

Registrazione e Resoconto primo seminario - La riforma della giustizia civile

“La riforma della giustizia civile” 

 

PRIMO SEMINARIO, 7 marzo 2024 ore 15:30

Il processo di cognizione di primo grado.