Un mare di vergogna

L'inabissarsi dei diritti fondamentali

Un mare di vergogna

Convegno organizzato da Magistratura democratica
in collaborazione con A.S.G.I. (Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione)

Venerdì 1 e sabato 2 ottobre 2021, a Reggio Calabria, si terrà il convegno organizzato da Magistratura democratica, in collaborazione con A.S.G.I., dedicato alle violazioni dei diritti umani fondamentali dei migranti, persone vulnerabili in movimento: dai respingimenti informali alle omissioni di soccorso.

Un confronto non solo giuridico sulle norme internazionali che regolano il soccorso in mare. Un'analisi critica e senza rimozioni sulle responsabilità degli Stati e dell'Europa. Una riflessione sulle risposte date dalla giurisdizione e sulla capacità della nostra società di opporsi allo svilimento del diritto di asilo e della normativa internazionale posta a tutela dei diritti umani fondamentali.

 

PROGRAMMA

Venerdì 1 ottobre 2021

 

Ore 15.00 - Proiezione dell'intervista di Diego Bianchi ad Adelmo Cervi

 

PRIMA SESSIONE

Ore 15.15/16.45 - Gli opachi rapporti tra Europa/Italia e la Libia

ne discutono:

Sergio Scandura, giornalista di Radio Radicale

Matteo De Bellisricercatore di Amnesty International

Maurizio Veglioavvocato A.S.G.I. 

Introduce e coordina:

Silvia Albano, componente dell'Esecutivo di Magistratura democratica

***

SECONDA SESSIONE

Ore 16.45/18.00 - L'elusione degli obblighi internazionali sul soccorso in mare e la criminalizzazione della solidarietà

ne parlano:

Fulvio Vassallo Paleologo, giurista

Arturo Salerniavvocato associazione 'Progetto Diritti'

 

 

Sabato 2 ottobre 2021

 

TERZA SESSIONE

Ore 9.30/10.45 - Le ONG e il soccorso in mare: la voce dei protagonisti

Tavola rotonda con:

Marco Bertotto, ONG 'Medici senza Frontiere'

Sandro Metz, ONG 'Mediterranea'

Cecilia Strada, ONG 'ResQ'

Introduce e modera:

Emilio Sirianni, componente stabile del Consiglio nazionale di Magistratura democratica

***

QUARTA SESSIONE

Ore 10.45/12.15 - Politiche di esternalizzazione, respingimenti, riammissioni informali: verso la fine del diritto di asilo?

ne discutono:

Luca Minniti, giudice della sezione specializzata in materia di protezione internazionale presso il Tribunale di Firenze

Chiara Favilliprofessoressa associata di Diritto dell'Unione Europea presso l'Università di Firenze

Gianfranco Schiavonecomponente del Direttivo A.S.G.I.

 

Ore 12.15/12.45 - Lectio magistralis: Diritti umani e diritto disumano

di Luigi Ferrajoli, professore emerito di Filosofia del diritto presso l'Università Roma Tre 

 

Ore 12.45 - Conclusioni 

di Stefano Musolino, segretario generale di Magistratura democratica

 

 

Il Convegno, integralmente registrato da Radio Radicale, è visionabile ai seguenti due link, relativi ad ognuna delle due giornate:

13/09/2021

Articoli Correlati

Ciclo di seminari

Spazio Aperto: per discutere insieme della riforma penale


È oramai entrata in vigore la riforma del processo penale (e di molti istituti di diritto sostanziale). È una riforma di “sistema”, che incide profondamente sulla fisionomia del processo penale.


Si tratta di uno scenario che, prevedibilmente, proporrà numerosi problemi interpretativi.

Secondo Seminario

"La riforma della giustizia civile"


SECONDO SEMINARIO
19 gennaio 2023 ore 15:30

Aula ANM presso la Corte di Cassazione

Le modifiche al giudizio di primo grado: il processo ordinario innanzi al Tribunale; il processo “semplificato”; le ordinanze anticipatorie; il processo “unificato” in materia di persone, famiglia e minori: artt. 473 bis 11 - 473 bis 29.

Comunicato di MD, ARCI, ASGI, ACLI e CGIL

Chiediamo al Governo Italiano di porre fine alla prassi illegittima delle riammissioni al confine orientale


Nella giornata per i diritti umani trova conferma sulla stampa la riattivazione da parte del Ministero dell’Interno dei cd. “respingimenti informali” in Slovenia, che dei diritti umani costituiscono una gravissima violazione.

Eventi

Presentazione Rapporto Ecomafia 2022


Anche quest’anno Legambiente organizza il consueto appuntamento con l’analisi e la denuncia dei fenomeni di criminalità ambientale nel nostro Paese: il 15 dicembre, al Centro congressi Cavour di Roma, sarà presentato il Rapporto Ecomafia 2022, a cura dell’Osservatorio nazionale Ambiente e Legalità dell’associazione.

Eventi

Iran: libertà delle donne, libertà di tutti


L’incontro si propone di dare risonanza al grido di “Donna-vita-libertà” e di chi spera in un Iran diverso ed in un mondo diverso: non solo emblematico vuole esserne il titolo “Libertà delle donne, libertà di tutti”.