Eventi

Un primo bilancio sulla legge 24 novembre 2023 n. 168, in materia di contrasto della violenza sulle donne. Una tutela più efficace per le vittime di violenza o un nuovo irrigidimento simbolico dell’attività di pubblico ministero e giudice?


L’entrata in vigore, il 9/12/2023, della legge 168/2023 che, dopo il “Codice rosso” del 2019, mette nuovamente mano alla normativa penalistica di contrasto alla violenza di genere e alla violenza domestica, ha posto diversi problemi interpretativi e pratici.


Il potenziamento dell’istituto dell’ammonimento amministrativo ma anche delle misure cautelari ‒ in particolare con l’introduzione dell’arresto in differita e dell’obbligatorietà del braccialetto elettronico per gli ordini restrittivi ‒ e delle misure prevenzione, per arrivare sino alla “velocizzazione” degli affari cautelari e di cognizione e alla formazione specialistica degli operatori di Polizia e della Magistratura, segnano un cambio di passo nel contrasto alla violenza di genere che potrà fare la differenza, oppure rappresentano un ulteriore intervento di segno repressivo destinato, come i precedenti, a non scalfire i numeri sempre più insostenibili della violenza maschile contro le donne? Ne discuteremo nell’incontro online che si terrà


Giovedì 15 febbraio 2024 alle ore 15,00


Intervengono


Dott. Fabio Roia, Presidente del Tribunale di Milano
Dott.ssa Ezia Maccora, Presidente Aggiunta Gip presso il Tribunale di Milano
Dott. Francesco Menditto, Procuratore della Repubblica di Tivoli
Avvocata Valentina Alberta, avvocata penalista del Foro di Milano, Presidente della Camera penale di Milano
Avvocata Francesca Violante, avvocata penalista del Foro di Torino, componente staff legale volontario del Telefono Rosa Piemonte-Torino


Moderano e coordinano


Dott. Domenico Santoro, giudice del tribunale di Milano
Dott. Fabrizio Filice, giudice del tribunale di Milano


Il seminario si svolgerà con collegamento da remoto sulla piattaforma Teams, cliccando sul
seguente link:
https://teams.microsoft.com/l/meetupjoin/
19:5YbNmhdIUSzETXrYKUEmzdkhlDFU4tQxwsK3X1qn1XM1@thread.tacv2/1706518590501?context=%7B%22Ti
d%22:%22792bc8b1-9088-4858-b830-2aad443e9f3f%22,%22Oid%22:%224690e849-0105-4b81-a3b6-
6a05529d5fa3%22%7D


Potrete riconoscere il Team dal nome Legge 24 novembre 2023 n. 168, sul contrasto della violenza sulle donne; 15 febbraio 2024. Vi chiediamo di cliccare “Partecipa” sulla riunione che troverete già avviata.
Per problemi con il collegamento scrivere a domenico.santoro@giustizia.it oppure a fabrizio.filice@giustizia.it

15/02/2024

Articoli Correlati

Eventi

La nuova circolare sulla organizzazione degli Uffici di Procura Riflessioni, proposte, prospettive

AGORA’

Spazi aperti al confronto

 

Martedì 11 giugno 2024 ore 17.00

Seminario su piattaforma Zoom

Report primo incontro

Lo sguardo dell’inizio: una ricerca sulla giovane magistratura - 17 maggio 20204, Reggio Calabria


È partito da Reggio Calabria, lo scorso 17 maggio 2024, il ciclo di presentazioni sul territorio nazionale del n. 4 del 2023 di Questione giustizia, la rivista trimestrale promossa da Magistratura democratica, dedicato interamente alla ricerca sulla giovane magistratura commissionata al Prof. Claudio Sarzotti ed al gruppo da lui coordinato facente capo al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Torino. Una ricerca essenzialmente “qualitativa” che si è rivolta ad un campione di sessanta magistrati individuato tra coloro che hanno fatto ingresso tra il 2013 e il 2023, tramite una serie di interviste individuali e tre “focus groups” seguiti e coordinati dalla dott.ssa Costanza Agnella dello stesso Dipartimento.

Eventi

Lo sguardo dell'inizio: una ricerca sulla giovane magistratura

Aversa, 7 giugno 2024, ore 15.00
Tribunale di Napoli Nord
Piazza Trieste e Trento 27 - Sala "Rosario Livatino

Eventi

Il Conflitto in medio oriente nella crisi del diritto internazionale

Lunedì 6 maggio - dalle 15.00 alle 18.30

Sala Consiliare Santa Maria La Nova - Napoli