Vergogna ed esclusione. L'Europa di fronte alla sfida dell'emigrazione

Libro

Vergogna ed esclusione. L'Europa di fronte alla sfida dell'emigrazione

di Esecutivo di Magistratura Democratica


Magistratura democratica, Filosofia di vita, Manifesto per Padova senza razzismo e discriminazione religiosa invitano alla presentazione del libro Vergogna ed esclusione. L'Europa di fronte alla sfida dell'emigrazione, a cura di Umberto Curi (Castelvecchi)

Lunedì, 27 marzo ore 17.00 - 19.30

Sala Paladin di Palazzo Moroni, via Municipio - Padova

Il volume raccoglie gli scritti di Stefano Allievi, Emiliana Baldoni, Umberto Curi, Carlo De Chiara, Gianpiero Dalla Zuanna, Luciano Manicardi, Giovanni Palombarini, Renato Rizzo, Gianpaolo Scarante, Mirko Sossai

«Il dibattito politico sul fenomeno dei flussi migratori sembra incapace di uscire dall’orizzonte angusto della disputa puramente ideologica, oscillando fra l’ipotesi odiosa dei “respingimenti” e una troppo generica proposta di “accoglienza”. Analizzare questo fenomeno in termini realistici, studiare i dati oggettivi in cui esso si traduce, inquadrare la questione dell’immigrazione nel contesto della distribuzione delle risorse a livello planetario, descrivere lo scenario economico, demografico e sociologico che ci attende nei prossimi decenni: è questo il “progetto” alla base di questo libro. Studiosi di competenze diverse – dal filosofo al sociologo, dal giurista al demografo, dal magistrato all’esperto di politica internazionale – si confrontano per aprire un terreno di riflessione in larga misura ancora inesplorato. Con l’ambizione di promuovere una discussione che sia all’altezza delle sfide che abbiamo davanti»

IL PROGRAMMA

Ore 17.00

INTRODUCE

Renato Rizzo, Manifesto per Padova Senza Razzismo e Discriminazione Religiosa

COORDINA

Marzia Banci, Filosofia di Vita

RELAZIONI

Mariarosaria Guglielmi, Segretario nazionale di Magistratura democratica (Il suo intervento)

Umberto Curi, filosofo - Università di Padova

Marco Paggi, Avvocato - Presidente ASGI

DIBATTITO

Ore 19.15

CONCLUDE

Giovanni Palombarini, già Presidente nazionale Magistratura democratica

27/03/2017

Articoli Correlati

Eventi

Un primo bilancio sulla legge 24 novembre 2023 n. 168, in materia di contrasto della violenza sulle donne. Una tutela più efficace per le vittime di violenza o un nuovo irrigidimento simbolico dell’attività di pubblico ministero e giudice?


L’entrata in vigore, il 9/12/2023, della legge 168/2023 che, dopo il “Codice rosso” del 2019, mette nuovamente mano alla normativa penalistica di contrasto alla violenza di genere e alla violenza domestica, ha posto diversi problemi interpretativi e pratici.

Eventi

Consiglio Nazionale Md


Per sabato 3 febbraio 2024, dalle ore 10 alle ore 17.30, presso la Fondazione Basso in Roma (via della Dogana Vecchia n. 5) e con possibilità di collegamento da remoto, è convocato il consiglio nazionale di Magistratura Democratica, in cui si affronterà il tema: I criteri di selezione dei direttivi e dei semidirettivi da parte del CSM tra discrezionalità e trasparenza delle decisioni: un percorso in cerca di una definizione.

Assemblea nazionale Anm del 26 novembre 2023

Sono un magistrato che viene da una regione remota, il Piemonte


E sono qui, oggi, perché ho due preoccupazioni.

Assemblea nazionale Anm del 26 novembre 2023

Non si può spaccare la magistratura richiamando a sproposito il concetto di imparzialità


Buongiorno a tutti, mi piace esordire in questa assemblea raccogliendo l’invito che in apertura ha fatto il Presidente dell’Anm, Giuseppe Santalucia, quando ha focalizzato l’attenzione sul fatto che gli interventi del Governo in tema di giustizia ma anche alcune esternazioni di esponenti di spicco della maggioranza pongono il tema di una ridefinizione dei confini dei rapporti tra organi della rappresentanza politica e la giurisdizione.

XXIV Congresso

Conflitti e diritti in un mondo in movimento


Napoli, Centro Congressi Stazione Marittima, 10-12 novembre 2023


SEGUI LA DIRETTA DEL CONGRESSO