Dizionario Costituzionale

Dizionario Costituzionale - La Trama è un progetto di voci di dizionario dedicate alla Costituzione italiana, destinate alla diffusione in Rete, prodotte da un comitato di redazione formato da giuristi ed esperti di comunicazione.

Ad esso è associata l’iniziativa “Essere cittadini leggendo la Costituzione”, incontri per promuovere la conoscenza delle norme costituzionali come presupposto per una cultura diffusa della legalità.

Il progetto partecipa all’European Solidarity Corps, un’iniziativa dell’Unione Europea che promuove progetti di gruppi di giovani per portare benefici alle comunità locali, con riguardo agli obiettivi europei.

L’idea di fondo di Dizionario Costituzionale - La Trama è che leggere, ascoltare, comprendere la Costituzione è interesse di ciascun cittadino, ed è un interesse collettivo.

Gli incontri di “Essere cittadini leggendo la Costituzione” sviluppano, a partire dal progetto, l’idea che la Costituzione, il testo delle sue norme, è il reale fondamento di una cultura condivisa e diffusa delle regole, del rispetto reciproco, della promozione e dello sviluppo non individualistico ma sociale di ogni persona. Senza queste premesse l’uso della parola "legalità" (come altre, negative: "mafia", "corruzione", "criminalità", etc...) si ritrova al centro di affermazioni che rischiano di essere pericolosamente banalizzate se slegate dalle reali basi conoscitive.

Essere cittadini leggendo la Costituzione” identifica un’iniziativa destinata a un potenziale uditorio di cittadini di tutte le età, ma in particolare pensata per studenti e docenti.

Negli incontri è oggetto di approfondimento la lettura di articoli della Costituzione italiana, che diventano spunto di riflessione sul modo di essere cittadini oggi.

Il coordinamento con “Dizionario Costituzionale – La Trama”, consente di proporre i princìpi fondamentali della nostra Costituzione e le loro applicazioni secondo un’ottica attuale; e di ripensare non solo all’importanza e irrinunciabilità dei diritti, ma anche alla rilevanza dei doveri che da cittadini si devono assolvere, nel quadro dei valori di una cittadinanza consapevole.

Materiali per la Costituzione

Sulla morte di De Gasperi

narratore: Michele Marciano

La morte di Alcide De Gasperi (Pieve Tesino, 3 aprile 1881 – Borgo Valsugana, 19 agosto 1954) nel ricordo di Michele Marciano, all'epoca giovane militante comunista.

Voce di dizionario costituzionale

L'articolo 36 della Costituzione

narratrice: Rita Sanlorenzo
magistrato

"Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un'esistenza libera e dignitosa.

La durata massima della giornata lavorativa è stabilita dalla legge.

Il lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non può rinunziarvi."

Voce di dizionario costituzionale

L'articolo 105 della Costituzione

narratrice: Mariarosaria Guglielmi
magistrato - segretaria generale di Magistratura democratica

"Spettano al Consiglio superiore della magistratura, secondo le norme dell'ordinamento giudiziario, le assunzioni, le assegnazioni ed i trasferimenti, le promozioni e i provvedimenti disciplinari nei riguardi dei magistrati"

Voce di dizionario costituzionale

L'articolo 2 della Costituzione

narratore: Giuseppe Battarino
magistrato

"La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale"