Anm

Incontro con Governo

"Impegno per modifica norma"

COMUNICATO STAMPA (GOVERNO.IT)

Palazzo Chigi, Monti incontra delegazione Anm

8 Febbraio 2012

Il Presidente del Consiglio Mario Monti, il Ministro della giustizia Paola Severino e il Sottosegretario Antonio Catricalà hanno ricevuto una delegazione dell’Associazione Nazionale dei Magistrati guidata dal Presidente Luca Palamara. A sollecitare l’incontro era stata la stessa ANM a seguito dell’approvazione alla Camera dei Deputati dell’emendamento alla legge comunitaria che modifica le norme sulla responsabilità civile dei magistrati.

Il Presidente Monti ha confermato l’impegno del Governo a studiare soluzioni che permettano di adeguare le norme italiane ai principi europei, anche attraverso un esame comparativo delle legislazioni nei vari paesi dell’UE. Su questa base è ferma intenzione del Governo attivare un dialogo con le forze parlamentari per raggiungere il massimo dell’intesa su una modifica che assicuri una corretta interpretazione della giurisprudenza europea e, al contempo, consenta ai magistrati di lavorare con serenità di giudizio nell’esercizio delle loro funzioni.


Leggi anche: Leggi anche: Il documento del CDC: "Restiamo pronti alla protesta"/Il comunicato di Area dopo il voto alla Camera

8 febbraio 2011
Ultimi articoli
Rassegna

Nel nome dell’interesse dello Stato si fa a pezzi il principio di non colpevolezza

Intervista a Riccardo De Vito, presidente di Md (Il Manifesto, 7 novembre 2018)
Intervento

Il ruolo della magistratura nella difesa delle garanzie

di Mariarosaria Guglielmi
Il garantismo: esigenza della giurisdizione, fondamento della sua indipendenza
Minori

Prime riflessioni sul Ddl Pillon

di Giulia Marzia Locati
Dal superiore interesse del minore ad una visione adulto centrica delle relazioni familiari
Medel/Aed

Medel (Magistrats Européens pour la Démocratie et les Libertés)/Aed (Avocats Européens Democrates): Magistrati e Avvocati dalla parte dei valori comuni

di Mariarosaria Guglielmi
Le conclusioni comuni della conferenza internazionale L’indipendenza della Giustizia in Europa, Magistrati/Avvocati/Duo/Duel (Bruxelles, 26 maggio 2018)
Rassegna

I magistrati democratici europei: «Le costituzioni affermino il ruolo dell’avvocato»

Il Dubbio, 29 settembre 2018
Polonia

Encj: il Consiglio di Giustizia (KRS) non è un'istituzione indipendente

Le riforme della giustizia hanno prodotto una crisi sistemica dello Stato di diritto. Il KRS non è in grado di sostenere il sistema giudiziario nell’esercizio indipendente della giurisdizione