Messaggio Md a Medel

Attacchi di Parigi

Messaggio Md a Medel

di Esecutivo di Magistratura Democratica
"Vicinanza al popolo francese"
Face à l'horreur des attaques qui ont si durement frappé Paris et l'humanité entière, Magistratura Democratica exprime ses sentiments de douleur et d'émotion profonde pour les victimes, de proximité à nos amis du Syndicat de la Magistrature et à tout le peuple français, et nos plus vive préoccupations pour les risques qui vont peser sur la qualité de notre démocratie et sur nos libertés.

Dans ce moment nous éprouvons un sentiment, encore plus fort, d'appartenance à cette communauté de valeurs et d'idéaux de liberté et de justice que depuis toujours MEDEL représente.


En nom de ces valeurs nous voulons renouveler notre engagement à affronter ensemble les défis difficiles auxquels, en ce moment dramatique, doit faire face la démocratie.

L’esecutivo di Magistratura Democratica

 

Di fronte all’orrore degli attacchi che hanno così duramente colpito Parigi e l’umanità intera, Magistratura democratica esprime i suoi sentimenti di cordoglio e di profonda commozione per le vittime, di sentita vicinanza ai nostri amici del Sindacato della Magistratura Francese e a tutto il popolo francese, e di forte preoccupazione per i rischi che potrebbero correre la qualità della nostra democrazia e le nostre libertà.
 
In questo momento avvertiamo ancora più forte il senso di appartenenza a quella comunità di valori e di ideali di libertà e di giustizia che da sempre rappresenta MEDEL. 

In nome di questi valori vogliamo rinnovare il nostro impegno ad affrontare insieme le difficili sfide che questa drammatica stagione pone alla democrazia.


(16 novembre 2015)
16/11/2015

Articoli Correlati

Comunicati

Libertà costituzionali e ordine pubblico


Ieri mattina, a Pisa, reparti della Polizia di Stato in assetto antisommossa hanno impedito a un corteo di studenti riunitosi in via San Frediano, davanti al liceo artistico Russoli, per una manifestazione di solidarietà nei confronti della popolazione palestinese, di accedere a piazza dei Cavalieri, adottando la cosiddetta “carica di alleggerimento” nel corso della quale diversi manifestanti sono stati colpiti con manganellate e  hanno subìto lesioni personali.

Comunicati

Non possiamo tacere, non vogliamo restare inerti


Ormai non è in gioco solo la dignità dei detenuti, si tratta di preservare la loro stessa vita. 

Comunicati

La necessità della pace. La necessità del diritto


Dinanzi a situazioni che violentano e terrorizzano i popoli e scuotono le coscienze e il senso di umanità più elementare, nessuna persona può girare lo sguardo altrove: men che meno i giuristi, per quanto complesse e intricate siano le questioni che chiamano in causa non solo la politica e l’etica, ma anche il diritto, portatore di razionalità, di equilibrio e di moderazione nella regolazione dei rapporti di forza al fine di evitare la deflagrazione e l’aggravamento di conflitti sino ad esiti catastrofici per il mondo intero.

Comunicati

Discrezionalità e regole: quale peso per gli indicatori attitudinali specifici?


Riflessioni a margine della nomina del Presidente del Tribunale di sorveglianza di Roma.

Comunicati

Giudici oggi: ruolo scomodo, ma necessario ad un sano equilibrio costituzionale


La decisione delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione di chiedere la verifica di conformità al diritto UE di alcune norme del decreto Cutro conferma che gli attacchi nei confronti della giudice Apostolico erano privi di senso anche sul piano giuridico.