La Turchia a un passo dall'Europa

Seminario

La Turchia a un passo dall'Europa

di Esecutivo di Magistratura Democratica

LA TURCHIA A UN PASSO DALL’EUROPA TRA REPRESSIONE E VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI

Giovedì 16 Marzo 2017 - ore 14.00 - 18.00

Cinema Capitol - Via Pennati, 10 - Monza

INTERVENGONO:

Dott. Valeria Talbot - Senior Research Fellow, Head of the Mediterranean and Middle East Program ISPI - Istituto per gli Studi di Politica Internazionale

Avv. Nicola Canestrini – Avvocato del Foro di Trento componente Osservatorio Avvocati Minacciati UCPI

Avv. Ezio Menzione – Avvocato del Foro di Pisa componente Osservatorio Avvocati Minacciati UCPI

Dott. Luca Perilli – Magistrato componente della Scuola Superiore della Magistratura

Prof. Silvia Buzzelli – Professore di procedura penale europea e sovranazionale Università di Milano-Bicocca

MODERA: Prof. Pasquale De Sena – Professore di diritto internazionale Università Cattolica di Milano

TAVOLA ROTONDA:

Meric Akay – Figlia di Magistrato Turco in servizio presso l’ONU attualmente in carcere

Avv. Francesca Sorbi – Avvocato del Foro di Monza componente del Consiglio Nazionale Forense

Avv. Barbara Spinelli – Avvocato del Foro di Bologna, European association of Lawyers for Democracy and Human Rights

Avv. Massimo Chioda – Coordinatore della Commissione Diritti Umani COA Monza

Dott. Lara Comi – Europarlamentare

Prof. Tania Groppi – Professore di Istituzioni di diritto pubblico, Università di Siena

Dott. Antonio Ferrari – Editorialista del Corriere della Sera

MODERA: Tony Capuozzo - Giornalista Mediaset

L’evento è stato accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Monza per 3 crediti formativi in materia di deontologia.

Per partecipare all’evento è necessario inviare una mail all’indirizzo eventi@camerapenalemonza.it

Il Coordinamento nazionale di Area

16/03/2017

Articoli Correlati

Primo Seminario

“La riforma della giustizia civile”

PRIMO SEMINARIO, 7 marzo 2024 ore 15:30

Il processo di cognizione di primo grado.

Eventi

Un primo bilancio sulla legge 24 novembre 2023 n. 168, in materia di contrasto della violenza sulle donne. Una tutela più efficace per le vittime di violenza o un nuovo irrigidimento simbolico dell’attività di pubblico ministero e giudice?


L’entrata in vigore, il 9/12/2023, della legge 168/2023 che, dopo il “Codice rosso” del 2019, mette nuovamente mano alla normativa penalistica di contrasto alla violenza di genere e alla violenza domestica, ha posto diversi problemi interpretativi e pratici.

Eventi

Consiglio Nazionale Md


Per sabato 3 febbraio 2024, dalle ore 10 alle ore 17.30, presso la Fondazione Basso in Roma (via della Dogana Vecchia n. 5) e con possibilità di collegamento da remoto, è convocato il consiglio nazionale di Magistratura Democratica, in cui si affronterà il tema: I criteri di selezione dei direttivi e dei semidirettivi da parte del CSM tra discrezionalità e trasparenza delle decisioni: un percorso in cerca di una definizione.

Assemblea nazionale Anm del 26 novembre 2023

Non si può spaccare la magistratura richiamando a sproposito il concetto di imparzialità


Buongiorno a tutti, mi piace esordire in questa assemblea raccogliendo l’invito che in apertura ha fatto il Presidente dell’Anm, Giuseppe Santalucia, quando ha focalizzato l’attenzione sul fatto che gli interventi del Governo in tema di giustizia ma anche alcune esternazioni di esponenti di spicco della maggioranza pongono il tema di una ridefinizione dei confini dei rapporti tra organi della rappresentanza politica e la giurisdizione.

Assemblea nazionale Anm del 26 novembre 2023

Sono un magistrato che viene da una regione remota, il Piemonte


E sono qui, oggi, perché ho due preoccupazioni.