La nuova rubrica di Donatella Stasio

Nasce Controcanto

La nuova rubrica di Donatella Stasio

di Esecutivo di Magistratura Democratica

Inizia oggi, con il primo articolo della nuova rubrica Controcanto, la collaborazione di Questione Giustizia e di Magistratura democratica con Donatella Stasio, una delle voci più autorevoli del giornalismo italiano (cronista di politica giudiziaria per più di 30 anni a Il Sole24Ore) e più significative del dibattito politico-culturale sui temi della giustizia e della politica giudiziaria.

Con questa collaborazione Magistratura democratica e Questione Giustizia hanno scelto di aprire, sui siti on-line, una finestra sull’esterno dalla quale scorgere con più attenzione e consapevolezza cosa accade fuori dalla magistratura e dalla quale essere visti, osservati, criticati anche radicalmente.

In linea con le indicazioni venute dal congresso di Bologna del novembre 2016, abbiamo scelto, da un lato, di rivitalizzare un metodo di confronto ed elaborazione e, dall’altro, di arricchire il dibattito interno alla magistratura, tenendo viva l’attenzione verso le più complesse dinamiche della società in cui si inserisce l’intervento giudiziario. Siamo infatti consapevoli che solo questa attenzione può contrastare dinamiche di chiusura e di autoreferenzialità della magistratura, da ultimo riemerse anche nel confronto associativo.

Riteniamo che, per la complessità del ruolo sociale assunto in questi anni dalla giurisdizione e per la credibilità del suo intervento, sia indispensabile sviluppare in ogni sede la capacità della magistratura di rendere conto alla collettività del suo operato, guadagnando sul campo quella fiducia che rappresenta il più forte baluardo a difesa della sua indipendenza.

Il rischio, sempre dietro l’angolo, è infatti di tornare a viversi come corpo separato dalla società.

L’antidoto a questo rischio è la capacità di rimettersi in discussione, ascoltando e confrontandosi con le ragioni degli altri. Siamo certi che Donatella Stasio non ci farà mancare le sue riflessioni, anche critiche e per questo ancor più stimolanti. Il suo, appunto, Controcanto.

Mariarosaria Guglielmi, segretario generale di Magistratura democratica

Riccardo De Vito, presidente di Magistratura democratica

http://questionegiustizia.it/articolo/intercettazioni_privacy-e-il-valore-del-fattore-umano_27-04-2017.php

27 aprile 2017

27/04/2017

Articoli Correlati

Referendum riforme

Md nel Comitato per il "No"

"Non si ammoderna Stato, pericolosa involuzione"

Comunicati

"Bene smentita Morosini"

La posizione di Md sul referendum costituzionale

Referendum

Md e il diritto di parola dei magistrati

Diritto all'impegno, no a strumentalizzazioni

Referendum costituzionale

Il calendario delle iniziative

Presentazione

Verso il referendum costituzionale

Ne discutono gli autori del n.2/2016 di Questione Giustizia

Referendum

Le ragioni del NO della CGIL

Iniziativa pubblica il 26 ottobre a Roma

Video

"Verso il referendum costituzionale"

L'incontro di Md e Questione Giustizia (con De Siervo, Onida, Pinelli, Fracassi)

Eventi

Riforma della Costituzione: opinioni a confronto

Incontro organizzato da Fondazione Forense, Libertà e Giustizia, Md e Area