Tribunal established by Law

Evento del 14 aprile 2023

Tribunal established by Law


I processi di regressione democratica e di crisi sistemica  dello stato di diritto innescati dalla presa di controllo dell'esecutivo  sui sistemi giudiziari, anche attraverso la sua manipolazione dall'interno, hanno portato in primo piano la rilevanza del principio garanzia del giusto processo, rappresentato dal "Tribunale stabilito per legge" , e di tutte le sue implicazioni.


Medel- Conference: Tribunal established by Law
 
I processi di regressione democratica e di crisi sistemica  dello stato di diritto innescati dalla presa di controllo dell'esecutivo  sui sistemi giudiziari, anche attraverso la sua manipolazione dall'interno, hanno portato in primo piano la rilevanza del principio garanzia del giusto processo, rappresentato dal "Tribunale stabilito per legge" , e di tutte le sue implicazioni.
 
Il  tema è stato discusso nella conferenza del 14 aprile a Varsavia, organizzata congiuntamente da Medel, dall'Associazione polacca dei giudici Iustitia, dall'Università di Varsavia e dal Centro interdisciplinare di ricerca sulla magistratura.


https://medelnet.eu/conference-tribunal-established-by-law-in-warsaw/


TRIBUNAL ESTABLISHED BY LAW


University of Warsaw, April 14, 2023 Stary BUW hall, Krakowskie Przedmieście 26/28
8.30 – 9.00 registration
9.00- Opening: Karol Weitz (University of Warsaw, Judge of the Supreme Court), Mariarosaria Guglielmi (president of Medel), Krystian Markiewicz (president of Iustitia)
9.30 – European standards for the appointment of judges (part 1)
Dalia Vasariene (president of ENCJ), Duro Sessa (president of EAJ), Kees Sterk (Maastricht University, president of ENCJ 2018 - 2020), Krystian Markiewicz (president of Iustitia) – moderator- Joanna Hetnarowicz – Sikora (Iustitia)
11.00 – European standards for the appointment of judges (part 2)
Anne Sanders (University of Bielefeld, University of Bergen), Nuria Diaz Abad (Spanish Council for the Judiciary, president of ENCJ 2016 - 2018), Gabriele Fiorentino (Deputy Secretary General of the Superior Council of the Judiciary in Italy), Bartosz Wołodkiewicz (UW) – moderator Filipe Marques (Medel)
12.30 Lunch break
13.30 - The change and reconstruction of the system of appointments of judges member of the High Council of Justice in Ukraine (name to be confirmed), Dorota Zabłudowska (Iustitia), Anna Adamska - Gallant (EU Pravo Justice Ukraine), Mikael Sjoberg (Denmark, EAJ) – moderator – Monika Frackowiak (Medel/Iustitia)
15.00 - Closing

14/04/2023

Articoli Correlati

Eventi

La nuova circolare sulla organizzazione degli Uffici di Procura Riflessioni, proposte, prospettive

AGORA’

Spazi aperti al confronto

 

Martedì 11 giugno 2024 ore 17.00

Seminario su piattaforma Zoom

Report primo incontro

Lo sguardo dell’inizio: una ricerca sulla giovane magistratura - 17 maggio 20204, Reggio Calabria


È partito da Reggio Calabria, lo scorso 17 maggio 2024, il ciclo di presentazioni sul territorio nazionale del n. 4 del 2023 di Questione giustizia, la rivista trimestrale promossa da Magistratura democratica, dedicato interamente alla ricerca sulla giovane magistratura commissionata al Prof. Claudio Sarzotti ed al gruppo da lui coordinato facente capo al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Torino. Una ricerca essenzialmente “qualitativa” che si è rivolta ad un campione di sessanta magistrati individuato tra coloro che hanno fatto ingresso tra il 2013 e il 2023, tramite una serie di interviste individuali e tre “focus groups” seguiti e coordinati dalla dott.ssa Costanza Agnella dello stesso Dipartimento.

Eventi

Lo sguardo dell'inizio: una ricerca sulla giovane magistratura

Aversa, 7 giugno 2024, ore 15.00
Tribunale di Napoli Nord
Piazza Trieste e Trento 27 - Sala "Rosario Livatino

Noi e Medel

A sostegno di Murat Arslan


"Non abbiamo lasciato la magistratura del nostro paese al suo destino. Abbiamo lasciato delle tracce in ogni angolo per guidarci al ritorno. Oggi assistiamo ad esili e detenzioni, ma tutto ciò  non cambia la realtà. Il prezzo che stiamo pagando non fa altro che aumentare la nostra fiducia nel ritorno dello stato di diritto e della democrazia e la nostra volontà di lottare per questo scopo"  – (Murat Arslan, nel discorso scritto in occasione  del conferimento del  Premio Václav Havel per i diritti umani 2017).