A proposito di priorità...</span>

Convegno

A proposito di priorità...

di Esecutivo di Magistratura Democratica

Sui media, per strada e nelle aule di Tribunale espressioni come “tempi biblici della giustizia”,  “giustizia ingolfata” o “impunità da prescrizione” sono entrate nel linguaggio comune. Il lamento è generalizzato.

Così come generalizzate sono le critiche alla politica, al Parlamento, che introduce sempre nuove norme penali, complica il processo penale e civile e non risolve la questione della “prevenzione” del contenzioso civile e del lavoro né quella di una moderna ed efficiente regolamentazione dell’accesso alla professione forense.

Analoghe critiche da anni sono rivolte dagli operatori del settore al Ministero, che taglia il personale amministrativo, le risorse per l’edilizia giudiziaria, il lavoro straordinario, i mezzi in un’ottica – a volte cieca – di spending review.

Ma, oltre alle critiche ed ai lamenti, c’è qualcosa che magistrati ed avvocati insieme possono fare ?
E’ possibile organizzare il lavoro giudiziario in modo più razionale ?
E’ possibile trattare prima ed in modo più efficiente  i processi e le controversie di maggiore gravità o rilevanza ?
E’ possibile individuare in modo ragionevole questi processi prioritari ?

Il 9 giugno ne discuteranno insieme a Napoli a palazzo di Giustizia – con proposte operative alla mano – magistrati, avvocati, politici e giornalisti.
E’ un’occasione concreta per passare dai lamenti ai fatti.

Apri la locandina (QUI) e partecipa anche tu!
Per gli avvocati sono previsti 6 crediti formativi.


(3 giugno 2014)

09/06/2014

Articoli Correlati

Come eravamo

Il tempo del possibile non è quello passato ma quello che verrà : essere un magistrato giovane (ma non troppo) nel 2022


Il concorso per l’accesso alla magistratura ordinaria, dalla data di entrata in vigore della legge n. 111/2007, che ha modificato il decreto legislativo n. 160/2006, è un c.d. “concorso pubblico di secondo grado”.

Ordinamento

Riforma della giustizia - Le proposte di Magistratura democratica


È vitale che la magistratura rinsaldi i legami con la società civile, alleato insostituibile per l’affermazione della legalità, della tutela dei diritti e per l’esercizio sereno e indipendente della giurisdizione.

Eventi

Le ragioni degli studenti oltre paternalismo e repressione


Le ragioni degli studenti oltre paternalismo e repressione
Mercoledì 6 aprile 2022, ore 16.30
Sede Associazione "Volere la Luna", Via Trivero 16 Torino

Sarà possibile seguire l’incontro in diretta streaming sul canale Youtube di Magistratura democratica (https://www.youtube.com/user/MagistraturaDem

Iniziativa della dirigenza nazionale di Magistratura democratica

La gestione dell’infermità psichica nel procedimento penale


Le problematiche, giuridiche e operative, della gestione dell’infermità psichica nel procedimento penale, sia nella fase cautelare che in quella processuale - problematiche efficacemente riassunte e argomentate nella recente sentenza della Corte costituzionale n. 22 del 27 gennaio 2022 - sono ampiamente note a tutti gli operatori del diritto. 

Eventi

Lavoro povero e salario minimo


Lavoro povero e salario minimo


Venerdì 25 marzo 2022, ore 15.00


Corte di cassazione, Aula Giallombardo, 2° piano