Il ruolo del PM nella giurisdizione: attualità e prospettive

venerdì 4 giugno 2021, ore 15:00/18:00 e sabato 5 giugno 2021, ore 10:00/13:00

Il ruolo del PM nella giurisdizione: attualità e prospettive

Webinar organizzato da Magistratura democratica

Venerdì 4 e sabato 5 giugno 2021, su piattaforma Zoom, si è tenuto il Webinar organizzato da Magistratura democratica dedicato al Pubblico Ministero e al suo ruolo nella giurisdizione, tra attualità prospettive.

Nelle moderne democrazie occidentali il ruolo del Pubblico ministero è crescente e talora è percepito come invadente da una parte dell’opinione pubblica.

Nel nostro Paese questa percezione è enfatizzata da debolezze delle forze politiche e da forme di protagonismo e di personalizzazione del ruolo, assecondate dalla rappresentazione mediatica dell’azione del PM.

Interrogarsi su quanto le diverse declinazioni del ruolo siano conformi alla visione costituzionale, comprendere se sia in atto una trasformazione silente della funzione è uno degli obiettivi dell’incontro, che mira a promuovere una riflessione critica ed autocritica sul difficile lavoro del PM che, pur investito da forti e contrastanti tensioni, deve essere e rimanere il primo garante nel processo dei diritti del cittadino.

 

PROGRAMMA

Venerdì 4 giugno 2021

 

Ore 15.00 - Presentazione

di Stefano Musolino, componente dell’esecutivo di MD

 

PRIMA SESSIONE

Ore 15.15 - Il ruolo del PM tra contrasto al crimine e garanzie processuali

di Michele Caianiello, professore ordinario Università di Bologna

 

Ore 15.40 - Tavola rotonda con:

Marco Del Gaudio, sostituto Procura Nazionale Antimafia e Antiterrorismo

Roberto Fontana, sostituto Procura della Repubblica Milano

Cinzia Barillà, consigliera Corte d’Appello Reggio Calabria 

***

SECONDA SESSIONE

Ore 16.15 - Le indagini e la loro rappresentazione. L’impatto dei media 

ne parlano:

Nello Rossi, direttore di Questione Giustizia

Giuseppe Salvaggiulo, giornalista de La Stampa

 

Ore 16.45 - Interventi e dibattito

 

 

Sabato 5 giugno 2021

 

Ore 10.00 - Presentazione della seconda giornata

***

SESSIONE UNICA

Ore 10.15 - Le garanzie di tutela dell’indipendenza interna del PM 

di Pietro Gaeta, avvocato generale presso la Procura Generale della Corte di Cassazione

 

Ore 10.40 - La nuova circolare del CSM sui rapporti interni alle Procure della Repubblica

Stefano Musolino intervista Alessandra Dal Moro, componente del Consiglio Superiore della Magistratura

 

Ore 11.00 - Indipendenza interna, indipendenza esterna nell’esperienza degli uffici

ne discutono:

Ettore Squillace Greco, procuratore della Repubblica Livorno

Fabrizio Vanorio, sostituto Procura della Repubblica Napoli

Umberto Ausiello, sostituto Procura della Repubblica Parma

 

Ore 11.30 - Interventi e dibattito

 

Ore 12.40 - Conclusioni 

di Mariarosaria Guglielmi, segretaria generale di MD

 

Presiede e coordina:

Stefano Musolinocomponente dell'esecutivo di MD

 

Il Webinar, integralmente registrato da Radio Radicale, è visionabile ai seguenti due link, relativi a ciascuna delle due giornate:

30/05/2021

Articoli Correlati

Eventi

Presentazione Rapporto Ecomafia 2022


Anche quest’anno Legambiente organizza il consueto appuntamento con l’analisi e la denuncia dei fenomeni di criminalità ambientale nel nostro Paese: il 15 dicembre, al Centro congressi Cavour di Roma, sarà presentato il Rapporto Ecomafia 2022, a cura dell’Osservatorio nazionale Ambiente e Legalità dell’associazione.

Ordinamento

Brevissima Storia di T.


<< Sembra surreale che un lavoro, come quello di magistrato, che dovrebbe essere fortemente orientato alla/dalla motivazione, ricco di curiosità innovativa e di impegno intellettuale per l’estensione degli ambiti di tutela dei diritti, attento alle specificità del singolo caso, caratterizzato da un’organizzazione orizzontale e non gerarchizzata, sia in corso di trasformazione verso paradigmi (o algoritmi) da “rider dei fascicoli” ossequienti ai “capisquadra">>

Eventi

Iran: libertà delle donne, libertà di tutti


L’incontro si propone di dare risonanza al grido di “Donna-vita-libertà” e di chi spera in un Iran diverso ed in un mondo diverso: non solo emblematico vuole esserne il titolo “Libertà delle donne, libertà di tutti”. 

Penale

Ostinatamente aperti al confronto


Il 14 luglio 2022 il Coordinamento delle Camere Penali della Regione Calabria ha proclamato l’astensione dalle attività. Sono stati diramati documenti di accesissima protesta, denunciando la deriva verso uno “stato d’eccezione” del processo penale, giustificato dal contrasto alla criminalità organizzata.

Presentazione

Seminari sulla riforma della Giustizia Civile


É giunta a compimento, con l’emanazione del d.lgs. n. 149/2022 e del d.lgs. n. 151/ 2022 attuativi della legge delega n. 206/2021, la riforma in materia di giustizia civile, delineata inizialmente nel ddl. “Bonafede” 1662/S/XVIII e portata avanti, con maggiore ampiezza di contenuti, dalla Ministra Marta Cartabia.