Procure, ecco i bilanci online

Ordinamento

Procure, ecco i bilanci online

di Esecutivo di Magistratura Democratica
Si comincia da Milano, Trento e Modena

MILANO - Ha trovato spazio su diversi organi d'informazione l'iniziativa messa in pratica da alcune Procure, che hanno pubblicato online il loro rendiconto economico. Milano, Trento, Modena, ma anche Bolzano e Pinerolo i casi più noti. Il Procuratore della Repubblica di Milano, Edmondo Bruti Liberati, ha diffuso nel corso di una conferenza stampa "non un vero e proprio" Bilancio Sociale, ma "quello che si propone come un primo passo, dal titolo 'Procura della Repubblica di Milano. Primo rendiconto dell'attività. 1 luglio 2010/30 giugno 2011'.

Sulla stessa linea la Procura di Trento: il documento in questo caso può leggersi sul sito www.procura.trento.it nel settore pubblicazioni. Pasquale Profiti, ha sottolineato come "i giornali locali abbiano evidenziato la parte del rendiconto economico legittimando le spese per il intercettazioni in forza dei ricavi prodotti dai procedimenti penali". Il pm di Trento ha aggiunto che si tratta di un documento che "andrà perfezionato e completato nei prossimi anni".

All'elenco si possono aggiungere anche le Procure di Bolzano, Modena e Pinerolo. Uno strumento di cui in molti sottolineano le potenzialità per un miglioramento effettivo della comunicazione pubblica.

28/07/2011

Articoli Correlati

Ordinamento

Brevissima Storia di T.


<< Sembra surreale che un lavoro, come quello di magistrato, che dovrebbe essere fortemente orientato alla/dalla motivazione, ricco di curiosità innovativa e di impegno intellettuale per l’estensione degli ambiti di tutela dei diritti, attento alle specificità del singolo caso, caratterizzato da un’organizzazione orizzontale e non gerarchizzata, sia in corso di trasformazione verso paradigmi (o algoritmi) da “rider dei fascicoli” ossequienti ai “capisquadra">>

Come eravamo

Il tempo del possibile non è quello passato ma quello che verrà : essere un magistrato giovane (ma non troppo) nel 2022


Il concorso per l’accesso alla magistratura ordinaria, dalla data di entrata in vigore della legge n. 111/2007, che ha modificato il decreto legislativo n. 160/2006, è un c.d. “concorso pubblico di secondo grado”.

Ordinamento

Riforma della giustizia - Le proposte di Magistratura democratica


È vitale che la magistratura rinsaldi i legami con la società civile, alleato insostituibile per l’affermazione della legalità, della tutela dei diritti e per l’esercizio sereno e indipendente della giurisdizione.

Ordinamento

Giù le mani dal CSM


Colleghe e colleghi,
A febbraio sono al vaglio della Consulta, tra gli altri, i referendum sulla responsabilità civile dei magistrati e sulla separazione delle carriere.
Il Consiglio di Stato azzera, una settimana prima della inaugurazione dell’anno giudiziario, le nomine dei vertici della Cassazione (non della sezione distaccata del Tribunale di Vigata, tanto per mantenere un po’ di sana autoironia, in un momento, però, tutt’altro che semplice).

Ordinamento

Ufficio per il Processo


Buongiorno e buon anno a tutti.
Dopo l’ultimo Consiglio Nazionale e le riflessioni che sono emerse, abbiamo deciso di creare un gruppo di lavoro sull’ufficio per il processo.
Lo scopo che ci proponiamo è al contempo di principio e pratico.